La notizia vi sarà sicuramente arrivata all’orecchio, in un modo o nell’altro: nei prossimi 2 anni ci sarà il progressivo switch off del digitale terrestre, ovvero, in termini più tecnici, il passaggio dal DVB-T al DVB-T2. Il MiSE ha già comunicato le progressive tappe, che al momento sono quelle ufficiali, salvo eventuali proroghe o rinvii. Vediamole insieme:


GENNAIO 2020

Già dal prossimo gennaio potrete notare spostamenti di frequenze che potrebbero causare problemi di visione di alcuni canali, ma niente paura: basterà risintonizzare il tv per aggiornare la lista canali sulla base delle nuove frequenze e non dovrete più preoccuparvi.

SETTEMBRE 2021

Tra poco più di un anno e mezzo ci sarà lo switch off delle trasmissioni in MPEG-2: diventeranno pertanto inutilizzabili tutti gli apparecchi che non dispoNgono del decoder HD, ovvero tutti quelli che non configurano i canali HD (Rai1 HD, Canale 5 HD, ecc…).

DAL 21 GIUGNO AL 31 GIUGNO 2022

È il periodo al momento indicato per il definitivo passaggio dal DVB-T al DVB-T2: per guardare la tv bisognerà necessariamente avere un apparecchio con un decoder DVBT-2 , H.265, MAIN 10 BIT.

MODALITÀ PER OTTENERE L’INCENTIVO

Lo stato italiano ha messo a disposizione 151 milioni di euro per l’acquisto di un nuovo televisore, destinati ai consumatori come sconto immediato dal 1° gennaio 2020.
Gli aventi diritto al bonus, che sarà massimo di €50,00 per nucleo familiare, devono avere un ISEE di massimo 20mila euro l’anno. Per poterne usufruire, al momento dell’acquisto della nuova tv, bisogna recarsi in negozio con:

  • Documento di Identità (Carta d’Identità, Patente o Passaporto)
  • Codice Fiscale
  • Autocertificazione ISEE (modello disponibile su www.mise.gov.it).

A quel punto verificheremo sul sito del MISE l’idoneità del cliente ad usufruire dello sconto che sarà applicato sul prodotto da acquistare (Tv, Decoder DVB-T2, Decoder Satellitare TV SAT).

Ma attenzione! Qualora rientraste nei requisiti per ottenere l’incentivo vi consigliamo di non adagiarvi sugli allori: il bonus è ottenibile fino ad esaurimento fondi ed al momento non sono previsti ritocchi al budget, pertanto, se avete in programma di cambiare televisore, vi conviene cominciare a pensarci già da ora (date un occhio ai nostri televisori in offerta) per non correre il rischio di rimanere scoperti.Siete ancora perplessi? Passate a trovarci in negozio, saremo lieti di chiarire tutti i vostri dubbi e di guidarvi nella scelta del vostro prossimo tv. #GiottaElettrodomestici #TranquilliDopoOgniAcquisto

Add Comment